Formaggio Rascard Valle d'Aosta El Casolin enogastronomia Malo Vicenza

Il formaggio Rascard della Valle d’Aosta

Rarcard un formaggio da scoprire

Oggi vi presento un interessante formaggio della Valle d’Aosta. Non c’è infatti solo la Fontina valdostana, ma di recente si è affermato anche il Rascard. Non è un sostituto della Fontina ma un formaggio diverso che si può portare sulla tavola per simpatici abbinamenti o aggiungere agli ingrediente di una ricetta.

Il Rascard è un formaggio giovane, il cui aspetto esterno ricorda quello della più famosa Fontina Valdostana DOP mail sapore è più simile a quello del formaggio Montagnard, altro cugino della Valle d’Aosta sempre prodotto solo con latte di montagna. Prodotto solo con latte crudo di montagna, a pasta pressata e non cotta, il Rascard è un formaggio a crosta lavata senza conservanti o additivi.

Per questo articolo facciamo riferimento alla pubblicazione di Matteo de Santi, export manager di Valsana Srl, nota azienda selezionatrice di formaggi, e vi presentiamo il formaggio Rascard dell’affinatore Nicoletta Srl in in Val d’Aosta.

Come dicevo, il Rascard viene prodotto con latte appena munto da vacche alimentate a pascolo di montagna, che conferisce dolcezza e note di burro cotto che gli conferiscono un gusto più delicato rispetto a una Fontina. Si contraddistingue per una nota erbacea tipica e leggermente acidula caratteristica dei fermenti selezionati utilizzati. Infine il lavaggio in crosta conferisce l’aroma di cantina e di lievito.

Consigli di abbinamento per il formaggio Rascard

Anche se si tratta di un formaggio dolce e piuttosto floreale, si tratta di un formaggio deciso, a cui abbinare una birra scura di buon corpo, ad esempio una birra invernale come “Hibernatus” di Lupulus o anche una birra di castagne.

Per il vino consiglio un rosso maturato in botte, senza esagerare, come ad esempio un buon Valpolicella classico superiore.

In cucina, a parte il suo sapore, la caratteristica più apprezzabile è sicuramente la sua fondibilità, percui va benissimo per la fonduta, oppure da far sciogliere sopra la polenta o per fare i ripieni di arrosti di carne e verdure al forno. Il Racard è ottimo anche per gli gnocchi al formaggio fuso e come formaggio di mantecatura per un buon risotto al radicchio.

Senza mai dimenticare il detto dei nostri nonni: Non dire ai grandi quanto è buono il formaggio con le pere!

In ogni caso io sono sempre disponibile in bottega per ascoltare i tuoi gusti e consigliarti al meglio. #CosePerBuongustai
Massimo Manea “El Casolin”

Il negozio

Via San Giovanni, 37
36034 - Malo (VI)

Gli orari

Dal Lunedì al Sabato

dalle 7.30 alle 12.45
dalle 16.00 alle 19.30